stampa
Dimensione testo
SERIE D

La Leonfortese spreca ma poi agguanta il pari a Lamezia

LEONFORTESE. Un gol ed un punto per parte fra Vigor Lamezia e Leonfortese. Gara molto combattuta e risultato che appare equo anche se prima del pareggio, gli ospiti sono stati abbastanza sciuponi sotto porta con due legni colpiti nella stessa azione. Prima iniziativa è del Lamezia al 15' con Scolaro che dal limite in rovesciata impegna Costanzo.

Tentativo impreciso dello stesso attaccante ospite il quale in area, da posizione decentrata (19'), manda sulla traversa.  Gara equilibrata nella prima parte e difese che riescono a tenere a bada gli attaccanti. Al 41' cross basso radente di Spanò da destra e Priorelli in area non trova il guizzo risolutivo con la difesa siciliana un po' disorientata. Un colpo di testa, all'indietro, del leonfortese Caputa (42') costringe Fazzino ad una affannosa deviazione. Dal possibile 0-1 al vantaggio del Lamezia (43') grazie a Spanò che con un tiro dal limite manda il pallone sotto la traversa di Costanzo. Ripresa e supremazia evidente della Leonfortese che schiaccia i locali nella loro metacampo e si espone alle ripartenze calabresi. Al 10' incursione in area di Castro e palla a Cortese che spalle alla porta calcia di poco al lato alla destra di Fazzino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X