stampa
Dimensione testo
SERIE D

Leonfortese a Gragnano, svincolati molti giocatori

di

LEONFORTE. Settimana intensa quella che si chiuderà oggi con l’ultima sfida del girone (I) d’andata del campionato di serie D prevista a Gragnano, per la Leonfortese di mister Gaetano Mirto. La società del presidente Nuccio Buono in perfetta media con l’obiettivo stagionale di una tranquilla salvezza, occupa il nono posto in classifica con 24 punti.

In questi giorni però, è stato il mercato ad essere sotto i riflettori e a tenere col fiato sospeso i tifosi. Nell’ultima giornata utile ai trasferimenti, la società ha comunicato di aver ceduto dopo i prestiti dei centrocampisti Walter Furno all’Atletico Catania e di Sebastiano Liuzzo Scorpio al Gela calcio, il capocannoniere Roberto Cortese (Marsala), i difensori Davide Pettinato (Gela) e Filippo Viscido nonché gli attaccanti Gaetano Lo Coco e Giovanni Caputa. In entrata invece, è stato tesserato il centrocampista ex capitano dell’Acireale Giuseppe Truglio. Dunque cinque cessioni, due prestiti e un acquisto. Alla base delle cessioni, scelte personali dei giocatori e tecniche-societarie anche se è chiaro che qualcosa soprattutto in attacco, la società dovrà fare per non indebolire parecchio un organico finora competitivo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X