stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Enna, conclusi i Campionati di pentathlon: 4 migliori prestazioni di categoria al femminile
AL TINO PREGADIO

Enna, conclusi i Campionati di pentathlon: 4 migliori prestazioni di categoria al femminile

Bel weekend tricolore a Enna per i Campionati italiani di pentathlon lanci master. Nelle due giornate di sfide sulle pedane di martello, peso, disco, giavellotto e martello con maniglia corta, arrivano quattro migliori prestazioni nazionali di categoria e tutte al femminile. Allo stadio Tino Pregadio della città siciliana, nella manifestazione organizzata dalla Scuola di Atletica Leggera Catania, tra gli uomini il punteggio più alto è quello di Tarcisio Venturi (La Fratellanza 1874 Modena) che chiude a quota 3826 nel pentathlon lanci SM70. Confermano il titolo Davide Luca (Gs Indomita, SM35) e Daniele Galli (Acquadela Bologna, SM60), mentre vincono ancora ma all’ingresso nella loro nuova categoria Dario Ceccarelli (Oratorio Cornaredo, SM45) e Giuseppe Di Stefano (Puntese San Giovanni La Punta, SM80). Molto combattuto il duello SM55 che va a Giorgio Ferrario (Rcf Roma Sud) con 3441 e appena un punto di vantaggio su Andrea Paoli (Sef Macerata, 3440). Al femminile oltre all’inossidabile Fozzer si ripetono anche Sara Bonora (Atl. Lugo, SF35) e Patrizia Spillo (Cus Sassari, SF60).

Doppia impresa per la campana Patrizia Aletta

Protagonista di una doppia impresa la campana Patrizia Aletta (Arca Atl. Aversa Agro Aversano) che riesce a superare il proprio limite SF50 nella prova multipla portandolo a 4147 punti, 114 sopra il limite da lei realizzato in giugno a Napoli, ma anche nel martello con un lancio a 48,58 per aggiungere quasi due metri al 46,85 che aveva stabilito ad Avellino quest’anno. Tra le più applaudite come sempre Nives Fozzer (Nuova Atletica dal Friuli), la triestina classe 1930 che ritocca di nuovo il record SF90 con uno score di 3248 migliorando così il punteggio di 3219 dello scorso marzo a Roma. Nel giavellotto SF75 c’è il primato con 17,59 per Gilda D’Ambrosio (Liberatletica) che allunga di qualche centimetro rispetto al suo recente 17,45, anche se poi il titolo di categoria del pentathlon va a Maria Luisa Fancello (Prosport Atl. Firenze) con 3580 punti.

Trofeo Beppe Tosi alla Puntese ed alla Liberatletica Roma

Nelle classifiche del Campionato italiano di società di pentathlon lanci master, con l’assegnazione del Trofeo Beppe Tosi, festeggiano la terza affermazione consecutiva i catanesi della Puntese San Giovanni La Punta, invece tra le donne tornano a imporsi le romane della Liberatletica a quattro anni dall’ultima volta. Il prossimo fine settimana vivrà su un’altra rassegna tricolore in Sicilia: i Campionati italiani master di prove multiple, staffette e 10.000 metri a Catania, in tre giornate, da venerdì 8 a domenica 10 ottobre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X