MORGANTINA

Turisti «digitali» tra gli scavi, le bellezze di Aidone sono in un tweet

di

AIDONE. L' invasione dei mille a Morgantina e Aidone. «Invasione digitale» considerata riuscita dagli organizzatori quella che ha coinvolto l' area archeologica di Morgantina e il museo di Aidone, con gruppi di turisti inviati dalla rete e dai social network, provenienti da ogni parte della Sicilia, per vedere i due siti, fotografarli e condividerli subito su internet, attraverso tweet, facebook e altri social.

L' evento è stato promosso con la collaborazione della direzione museale che ha diffuso il dato delle adesioni all' iniziativa, presenze che hanno raggiunto le mille unità. L' iniziativa di carattere nazionale rientra in un calendario di «invasioni» dei beni culturali stilato sul portale di riferimento dell' evento. «C' è un' invasione pacifica, che non distrugge i nostri luoghi, anzi li mette in evidenza con tutta la loro storia e le loro radici, e ne diffonde il lato migliore», scrivono gli organizzatori dell' evento, i quali invitano i potenziali partecipanti afar parte della visita «condivisa

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X