IL CASO

Crollo a Piazza Armerina, effettuati i primi due sopralluoghi

di

PIAZZA ARMERINA. Primi due sopralluoghi effettuati sull'area del crollo di piazza Sottosanti dal perito nominato dalla Procura di Enna. L'ingegnere Alberto Fonti, incaricato dal sostituto procuratore Francesco Rio, accompagnato dai militari dell'Arma della città dei mosaici, ha visionato lo stato dei luoghi, sia a valle che a monte della zona dissestata. Sarebbe in fase di acquisizione anche la documentazione amministrativa comunale storica e più recente relativa proprio al versante coinvolto dal collasso statico del muro, largo 50 metri e alto 18 metri, la cui datazione risalirebbe a oltre mezzo secolo fa.

Anche ieri mattina sopralluogo dei carabinieri sul posto, accompagnati da un funzionario comunale. Tutta l'area è stata transennata e rimane sottoposta a sequestro da parte della magistratura inquirente. Saranno ascoltati come persone informate sui fatti alcune persone del quartiere Casalotto e funzionari comunali, oltre ad amministratori comunali tirati in ballo anche sui mass media locali perché avrebbero ricevuto alcune segnalazioni da associazioni locali circa alcuni micro-dissesti che sarebbero stati presenti vicino al muro poi crollato. Sarebbero già nelle mani dei militari anche diverse foto su mattoni divelti e avvallamenti nella pavimentazione a monte del muro. I

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X