IL CASO

Pista per l’elisoccorso chiusa di notte, Leonforte protesta

di

LEONFORTE. «Vorrei sapere dall'amministrazione comunale quali sono i motivi che non permettono l'utilizzo della pista di elisoccorso nelle ore notturne». È il contenuto di un'interrogazione presentata in consiglio comunale dal consigliere Angelo Cremona (Arca) in merito al mancato utilizzo dell'elisuperficie negli orari notturni presente a ridosso del parcheggio dell'ospedale Ferro Branciforti Capra. Un servizio indispensabile per la comunità e che allo stato attuale garantisce l'operatività soltanto nella fascia giornaliera grazie ad un'ordinanza dello scorso anno del sindaco Francesco Sinatra che tanto si è speso assieme alla sua amministrazione per renderla fruibile. Per la fascia serale invece, si attende di risolvere un aspetto burocratico dalla Regione per poi richiedere il collaudo dall'Enac.
«È opportuno ricordare - scrive ancora il consigliere comunale Angelo Cremona - che tale servizio è ormai indispensabile per garantire il diritto alla salute dei cittadini e migliorare la qualità della vita di chi abita in questa zona».

Intanto, in attesa della risposta ufficiale all'interrogazione del consigliere Cremona, da fonti vicine all'amministrazione comunale trapela che occorre prima completare un passaggio burocratico dalla Regione per poi avere il collaudo dell'Enac. Lo scorso anno sempre in estate, con una propria ordinanza, il sindaco Francesco Sinatra aveva di fatto dato l'okay per l'apertura nelle ore diurne della pista di elisoccorso ultimata nello spiazzo adiacente il Ferro Branciforti Capra. La piazzola da allora è operativa e consente di far atterrare gli elicotteri da soccorso durante il giorno.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X