UNIVERSITA'

Medicina romena a Enna, è il giorno della verità

di

ENNA. È il giorno della verità per i corsi di laurea in Medicina e Professioni sanitarie dell’Università Dunarea de Jos di Galatj, in Romania, che si svolgono a Enna in virtù di un’estensione didattica.

È fissata per oggi a Caltanissetta l’udienza civile, dinanzi al giudice Gregorio Balsamo, chiamato a decidere sul ricorso urgente presentato dall’Avvocatura dello Stato distrettuale, che – su sollecitazione del Ministero dell’Istruzione – chiede di bloccare i corsi, ritenendoli illegittimi. Da una parte, dunque, c’è l’avvocatura dello Stato, che agisce su impulso del Miur; dall’altra i legali della Fondo Proserpina srl e dell’Università Dunarea de Jos, gli avvocati Anna Lucia Valvo, Giuseppe Arena e Augusto Sinagra, docente di Diritto europeo dell’Università La Sapienza di Roma.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X