TRIBUNALE

Accusato di fare sesso con una minorenne, chiesta una perizia ad Enna

di
enna, tribunale, Enna, Cronaca

ENNA. C’è una svolta nell’inchiesta della Procura a carico di un pensionato sessantottenne, Filippo Laneri, arrestato due mesi fa con l’accusa di aver indotto un quindicenne a compiere, in più occasioni, atti sessuali con lui. Il Gip Vittorio La Placa ha disposto un incidente probatorio, per comprendere la capacità di deporre della presunta vittima.

E sarà un passaggio-chiave. A chiederlo è stato il difensore di Laneri, l’avvocato Biagio Scillia, il quale si è opposto alla richiesta originale formulata dal sostituto procuratore Francesco Lo Gerfo, ovvero un interrogatorio puro e semplice della presunta vittima. Ma si dovrà prima accertarne la capacità di deporre, anche considerato che è stata la Procura stessa a ipotizzare la sussistenza di problemi di carattere psicologico del ragazzo.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati