stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Accusato di fare sesso con una minorenne, chiesta una perizia ad Enna
TRIBUNALE

Accusato di fare sesso con una minorenne, chiesta una perizia ad Enna

di

ENNA. C’è una svolta nell’inchiesta della Procura a carico di un pensionato sessantottenne, Filippo Laneri, arrestato due mesi fa con l’accusa di aver indotto un quindicenne a compiere, in più occasioni, atti sessuali con lui. Il Gip Vittorio La Placa ha disposto un incidente probatorio, per comprendere la capacità di deporre della presunta vittima.

E sarà un passaggio-chiave. A chiederlo è stato il difensore di Laneri, l’avvocato Biagio Scillia, il quale si è opposto alla richiesta originale formulata dal sostituto procuratore Francesco Lo Gerfo, ovvero un interrogatorio puro e semplice della presunta vittima. Ma si dovrà prima accertarne la capacità di deporre, anche considerato che è stata la Procura stessa a ipotizzare la sussistenza di problemi di carattere psicologico del ragazzo.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X