FONDI

In arrivo nove milioni di euro per i mosaici della villa del Casale

di

Il progetto per riprendere i restauri alla Villa romana del Casale è stato inserito nella graduatoria definitiva. Per il sito archeologico, inserito nella World Heritage List dall’Unesco, sono in arrivo 9,7 milioni di euro che serviranno per riprendere il restauro dei mosaici, interrotto nel 2012, e per l’apertura di nuove aree. Il progetto, presentato dal Parco archeologico che gestisce pure Morgantina, è al primo posto nella graduatoria definitiva degli interventi ammessi ai fondi europei Po-Fesr, 2014-2020.

Il restauro dei mosaici riprenderà dal punto in cui si era concluso nel 2012 e verranno recuperate, per la fruizione, le zone del triclinio, delle terme, della palestra e del frigidarium, ma saranno anche realizzate nuove coperture sui mosaici che rimpiazzeranno quelle in plexiglass e altre passerelle sui nuovi mosaici restaurati.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X