stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Operai dei cantieri salgono sui tetti Barrafranca: «Siamo disperati»
PROTESTA

Operai dei cantieri salgono sui tetti Barrafranca: «Siamo disperati»

di
La tragica protesta ieri al Comune: da cinque mesi non percepiscono lo stipendio e sono allo stremo delle forze. L’amministrazione: siamo solidali

BARRAFRANCA. Monta la protesta a Barrafranca. I lavoratori dei cantieri di servizio, arrivati al culmine di un'esasperazione prolungata, hanno deciso di occupare l'aula consiliare. Gli stessi, che da cinque mesi non percepiscono lo stipendio, sono arrivati allo stremo della sopportazione decidendo di manifestare tenacemente contro un sistema che, a loro avviso, si prende gioco della loro vita. Ben 187 le famiglie interessate, molte delle quali con numerosi figli a carico, stanno vivendo un momento di forte disagio e non pochi manifestanti hanno espresso la volontà di compiere gesti estremi.

I portavoce Rosario Scivoli e Giuseppe Rosa dichiarano animatamente:« Abbiamo bisogno di risposte per noi, per le nostre famiglie e per i nostri figli. Ci sentiamo abbandonati da tutti, ci rivolgiamo direttamente al presidente Crocetta ed esprimiamo tutto il nostro disappunto per non avere notizie certe». E ancora «Stiamo organizzando una manifestazione, prevista per i prossimi giorni, che possa coinvolgere tutti coloro i quali si trovano nelle nostre condizioni ad Enna e Caltanissetta».

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X