stampa
Dimensione testo
COMUNE

Randagismo, al via bando per la cattura e il ricovero a Pietraperzia

di

PIETRAPERZIA. Il problema dei cani randagi viene affrontato in maniera determinata dal Comune. L'Ente Locale pietrino ha infatti pubblicato un bando di gara per la cattura e il ricovero dei cani randagi. Le offerte vanno presentate entro le ore dodici del prossimo 29 dicembre. La gara sarà espletata lo stesso giorno alle ore 16 nella sala comunale del capo-settore Affari Generali del Comune. La somma stanziata è di 32 mila e 500 euro. Il servizio va dal primo gennaio al 31 dicembre 2015.

Responsabile unico del procedimento è Filippina Di Marca. L'importo a base d'asta è di due euro, oltre all'Iva del 22 per cento, per ogni cane catturato e ricoverato. Nella gara non sono ammesse divisioni in lotti e nemmeno varianti tecniche. «L'appalto, con procedura aperta, verrà aggiudicato - si legge nel bando di gara - secondo il criterio del prezzo più basso offerto con il ribasso percentuale sull'importo posto a base d'asta sui prezzi unitari riferiti alla cattura ed al ricovero di cani randagi. Si procederà all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purché valida. Non sono ammesse offerte in variante, parziali o condizionate».

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X