stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Soppressione della Prefettura di Enna: "Si coinvolta l'antimafia"
SICILIA DEMOCRATICA

Soppressione della Prefettura di Enna: "Si coinvolta l'antimafia"

di
La richiesta di Luisa Lanteri

ENNA. «La commissione parlamentare Antimafia dell’Ars deve affrontare la paventata soppressione della Prefettura di Enna». A chiederlo con determinazione è Luisa Lantieri componente della stessa commissione e parlamentare regionale del gruppo di Sicilia Democratica. «Se la notizia di un simile provvedimento oggi in fase di adozione da parte del governo nazionale rispondesse al vero – dice la Lantieri – metterebbe a rischio la sicurezza dell’intero comprensorio». Il deputato regionale ricorda che «la provincia di Enna è il quarto territorio in Italia per sicurezza. Questo vuol dire che la prevenzione e il controllo coordinati proprio dall’Ufficio territoriale di governo funzionano opportunamente».

Per la Lantieri quindi: «Il presidio di legalità va mantenuto anche per tenere alta l’attenzione visto che si tratta di un territorio nel quale esiste la possibilità che la mafia torni ad alzare la testa». A questo va aggiunta anche la specificità dell’area: «Non bisogna dimenticare che Enna è città universitaria con tutto ciò che ne consegue». «Ecco perchè – conclude Luisa Lantieri – bisogna assolutamente evitare che un simile punto di riferimento per la comunità e presidio di legalità possa venire meno con grave danno per il territorio, per la sua sicurezza e per il suo sviluppo».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X