stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Leonfortesi all'Asp di Enna: giù le mani dall'ospedale
LA PROTESTA

Leonfortesi all'Asp di Enna: giù le mani dall'ospedale

di

ENNA. Una folla di oltre seicento leonfortesi invade Enna per manifestare contro la possibile trasformazione dell'ospedale Ferro Branciforti Capra, che rischia di diventare un centro di lungodegenza e riabilitazione.

Un vivace corteo, con in testa i sindaci di Leonforte e Assoro, Francesco Sinatra e Pippo Bertini - e gli esponenti delle amministrazioni vicine, tutti con le fasce tricolori - è partito alle 10, dopo un sit-in davanti all'Asp di Enna, per giungere, percorrendo tutta la via Roma, fino al Palazzo della Provincia, in piazza Garibaldi. E alla fine, secondo il sindaco Sinatra, i primi risultati iniziano a farsi vedere.
"Il prefetto Fernando Guida ha annunciato che parlerà con il Procuratore per chiedergli di verificare gli estremi per aprire un fascicolo a seguito del mio esposto - afferma Sinatra - per vedere se possano configurarsi le ipotesi di reato di abuso d'ufficio e interruzione di pubblico servizio".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X