stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tredicenne morto, festa della patrona posticipata a Barrafranca
NELL'ENNESE

Tredicenne morto, festa della patrona posticipata a Barrafranca

di
Dolore e incredulità per la tragica scomparsa di Calogero Tropea. Il parroco rimanda i festeggiamenti religiosi, lettera e striscioni dai compagni

BARRAFRANCA. Sono giorni di dolore quelli che si respirano a Barrafranca. La prematura scomparsa del tredicenne Calogero Tropea, deceduto all'ospedale Umberto I di Enna la scorsa domenica, ha gettato nello sconforto un'intera comunità.Tante le testimonianze di affetto e solidarietà nei confronti della famiglia di fatto sprofondata nell'abisso della sofferenza.

Tra i primi ad esprimere cordoglio il sindaco Lupo che afferma:«Oltre all'autorità civile anche la comunità religiosa, in particolar modo con la figura di don Lino, ha testimoniato la propria solidarietà e si è unita al lutto dei familiari del tredicenne posticipando alla prossima settimana i tradizionali festeggiamenti in occasione della patrona Maria SS della Stella. Infatti, ieri ha avuto luogo solo la festa liturgica, mentre il 16 settembre si terrà la festa esterna con ritini, messa solenne del vescovo, processione e fuochi d'artificio. Dal fronte scolastico in tanti ricordano il giovane, che a breve avrebbe frequentato la terza classe della scuola superiore di primo grado, con affetto e commozione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X