stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acqua ancora non potabile in 13 comuni dell'Ennese
L'EMERGENZA

Acqua ancora non potabile in 13 comuni dell'Ennese

ENNA. Permane il divieto di utilizzare l'acqua per fini potabili nei 13 comuni interessati dalla sospensione del depuratore dell'Ancipa. Da ieri l'acqua è tornata a scorrere in quasi tutte le zone dell'ennese e l'Asp ha effettuato i primi campionamenti nei comuni di Nicosia e Cerami.

Fino a quando il depuratore della diga non entrerà a regime non verranno effettuati altri esami. Ancora non si conoscono gli esiti dei due campionamenti effettati, devono passare dalle 24 alle 48 ore, e, dunque, neanche la concentrazione del manganese presente nell'acqua "se pur con livelli accettabili, con valori dei parametri indicatori di torbidità e manganese oltre i limiti di legge" si legge nella determina del sindaco di Enna, Maurizio Di Pietro che, come molti altri sindaci, ha vietato l'utilizzo dell'acqua per fini potabili.

Intanto i supermercati sono stati presi d'assalto per comprare acqua minerale, alcuni ristoranti sono rimasti chiusi e altri sono stati costretti a cucinare con l'acqua minerale. Il depuratore dovrebbe entrare a regime nei prossimi giorni, ma si prevede che passerà almeno una settimana prima che i livelli di torbidità ritornino alla normalità.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X