DA GDS IN EDICOLA

Piazza Armerina, casalinga ubriaca al volante: patente ritirata e auto requisita

Guidava completamente ubriaca la donna che è stata denunciata penalmente dai carabinieri della Compagnia di Piazza Armerina alla quale i militari hanno sequestrato l'auto e ritirato la patente di guida nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio che ha coinvolto anche i comuni di Barrafranca, Pietraperzia, Valguarnera e Aidone.

Un giovane di Barrafranca, che aveva mezzo grammo di hashish è stato segnalato al prefetto di Enna come assuntore. A Piazza Armerina, come si diceva, i carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia guidata dal capitano Emanuele Grio, hanno denunciato alla Procura di Enna una donna che è risultata positiva agli accertamenti alcolemici.

Come spiega una nota della comando provinciale dell'Arma, l'automobilista «aveva un tasso alcolemico nel sangue nettamente superiore al consentito: circa 2,4 g/l. I militari hanno quindi provveduto a ritirare la patente di guida al conducente del veicolo e sequestrato lo stesso. La donna dovrà rispondere penalmente per il reato di guida in stato di ebbrezza».

L'articolo nell'edizione di Enna del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X