stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Spedizione punitiva per un incidente stradale, 4 arresti a Piazza Armerina

di
Incidenti, Enna, Cronaca

Lo scorso novembre avrebbero organizzato una vera e propria spedizione punitiva raggiungendo in casa, e malmenando, una coppia dopo un diverbio legato alla circolazione stradale, come tanti ne accadono ogni giorno, ma per Ambrogio Tagliarino, 22 anni, Ignazio Mauro Tagliarino, 25 anni, Salvatore Calì di 29 anni e Giuseppe Mantellina Remon di 34 anni, si sarebbe trasformata nell'occasione per farla pagare a chi aveva osato sfidare uno di loro.

I quattro piazzesi, sono ai domiciliari e sono accusati di lesioni aggravate in concorso, minaccia aggravata e violazione di domicilio.

«Il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale di Enna - spiega una nota del comando provinciale dell'Arma - scaturisce da un'articolata attività investigativa condotta dalla Stazione carabinieri di Piazza Armerina che, a seguito della denuncia presentata da una giovane coppia che era stata aggredita nello scorso mese di novembre, è riuscita a ricostruire quanto era accaduto, assicurando alla giustizia gli aggressori. Si è trattata - sottolinea la nota - di una vera e propria spedizione punitiva, causata da un diverbio sulla circolazione stradale avvenuto tra l'uomo aggredito ed uno dei quattro arrestati».

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X