stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Serve altro personale sanitario, un bando per l'Oasi di Troina
COVID-19

Serve altro personale sanitario, un bando per l'Oasi di Troina

di

L'Oasi Maria SS di Troina cerca medici, infermieri e operatori sociosanitari e rimane con i suoi 157 casi, il focolaio conoravirus più consistente del territorio ennese. Ieri i casi, da quando è iniziato il contagio, in tutta la provincia di Enna sono saliti a 284, solo 4 in più rispetto a sabato. In totale i ricoverati sono 170, di questi 106 sono all'Umberto I di Enna e il resto sono i disabili dell'Oasi.

Proprio nell'ambito dell'emergenza sanitaria da Covid-19, l'Irccs di Troina, dove al momento opera anche personale sanitario dell'esercito e della marina a supporto del personale già in servizio, ha emanato un avviso pubblico per potenziare il personale sanitario. L'Istituto cerca dirigenti medici e specializzandi in malattie infettive, anestesia e rianimazione, pediatria, neurologia, neuropsichiatria, ma anche infermieri e operatori socio sanitari. Si tratta però di incarichi temporanei legati proprio all'emergenza Covid-19 e il bando, che scade il prossimo 8 aprile, prevede che non potrà avere una durata non superiore ad un anno e non sarà rinnovabile.

A Troina che dal 31 marzo è «zona rossa» oltre ai 157 casi accertati ci sono un migliaio di persone in quarantena, una condizione di isolamento tanto estesa perché moltissimi sono i troinesi che lavorano all'Oasi e quindi in quarantena sono stati posti tutti i familiari di chi all'Istituto lavora.

L'articolo nell'edizione di Enna del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X