stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Piazza Armerina, chiuso un locale con tre lavoratori su cinque in nero
CARABINIERI

Piazza Armerina, chiuso un locale con tre lavoratori su cinque in nero

I carabinieri di Piazza Armerina, assieme a unità del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo cinofili dell’Arma di Nicolosi hanno intensificato i controlli anti-Covid. I militari hanno svolto tale attività per monitorare lo spostamento delle persone che si recavano nei centri al fine di intercettare eventuali situazioni anomale anche correlate al disturbo della quiete pubblica. Nel corso dei controlli sono state eseguite anche diverse perquisizioni per la ricerca di droga e armi.

A Piazza Armerina sanzionato il proprietario di un esercizio pubblico, la cui attività imprenditoriale è stata sospesa : c’erano infatti tre lavoratori su cinque in nero. Il locale è stato sanzionato anche per irregolarità nell’applicazione della normativa anti-Covid. Il totale delle sanzioni amministrative contestate è stato di oltre 23.500 euro. Nel corso del servizio predisposto sono state controllate 244 persone, 119 mezzi e 35 esercizi pubblici ed elevate sanzioni al codice della strada per oltre 6.000,00 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X