stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Dopo il furto, la “Dama Flavia” torna esposta al museo di Piazza Armerina
LA SCULTURA

Dopo il furto, la “Dama Flavia” torna esposta al museo di Piazza Armerina

Esposta al museo di palazzo Trigona a Piazza Armerina la “Dama Flavia”. La Testa è stata consegnata dai carabinieri al direttore del parco archeologico di Morgantina e della Villa del Casale, Liborio Calascibetta. Finisce dunque la lunga vicenda che da anni interessa questa scultura, a lungo sotto sequestro dopo il furto del 2006.

Ritrovata l'anno successivo, è stata poi affidata dai magistrati alla Soprintendenza di Enna in custodia giudiziaria. Sollecitati gli uffici, la scultura è stata restituita ed esposta al museo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X