stampa
Dimensione testo
UNIVERSITA'

Enna, la Kore firma un accordo con una società araba

di
Promossi concorsi di idee di progettazione architettonica e design per la struttura di Capo Mulini di proprietà dell’azienda

ENNA. L’Università Kore e la società Item S.r.l firmano un protocollo d’intesa e avviano un partenariato per promuovere forme di collaborazione e cooperazione culturale e scientifica tra due paesi con l’obiettivo di fornire nuove occasioni alle giovani eccellenze siciliane. Con l’accordo siglato la Kore, e in particolar modo la Facoltà di Ingegneria e Architettura, si apre ufficialmente al mondo arabo. La Item, società di investimenti e sviluppo con sede a Catania (i suoi azionisti sono investitori privati di Abu Dhabi) promuoverà con la Facoltà concorsi di idee per gli studenti sui temi di progettazione architettonica e design che interessano la struttura turistica di Capo Mulini di proprietà della stessa società.

«Un’occasione molto importante per una buona fetta degli studenti UniKore; i corsi di laurea a cui l’iniziativa è rivolta sono infatti in costante crescita come numero d’iscritti e hanno carattere internazionale. Gli studenti potranno affacciarsi al mondo del lavoro con un background più ricco. Le idee più brillanti proposte dai ragazzi saranno premiate con una borsa di studio. Nella commissione giudicatrice anche Tom Russell, archistar incaricato della realizzazione del masterplan della nuova struttura alberghiero-convegnistica di Acireale, che rivestirà il ruolo di presidente, mentre lo sceicco Ahmed Al Hamed sarà il presidente onorario.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X