stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Villa Romana del Casale, sempre meno turisti: è allarme
PIAZZA ARMERINA

Villa Romana del Casale, sempre meno turisti: è allarme

di
Alla fine su base semestrale il calo è del 5 per cento, con 8.407 visitatori persi, passando dai 171.197 del 2014 ai 162.790 del 2015: primavera il periodo peggiore

PIAZZA ARMERINA. Dati in calo ai mosaici, gli operatori del settore turistico si preoccupano e scrivono alle istituzioni locali. Un incontro con l'amministrazione comunale e con la direzione del Parco per capire cosa non stia funzionando e programmare la nuova stagione turistica. A chiederlo l'associazione turistico culturale Mira 1163, un cartello di strutture ricettive e della ristorazione che vive di turismo.

«Un incontro soprattutto alla luce del fatto che, miserevolmente, abbiamo assistito nel mesi di aprile, maggio, giugno e luglio le presenze turistiche calare vertiginosamente, mentre, guarda caso la Sicilia è stata la meta preferita e la più visitata dalla più alta percentuale di turisti tra tutte le regioni italiane», spiega Francesco Galati, presidente di Mira 1163, ex dirigente comunale dei Beni culturali e già componente della commissione tecnico-scientifica dell'associazione nazionale comuni siti Unesco italiani. «Dai dati statistici risulta inspiegabilmente un regresso sensibile di presenze e visitatori alla Villa Romana e in città», dice Galati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X