stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Addizionale Irpef, le esenzioni mettono in crisi il Bilancio
COMUNE

Addizionale Irpef, le esenzioni mettono in crisi il Bilancio

di

Nessuna nuova sul fronte bilancio di previsione 2015. Gli uffici della presidenza del consiglio e della seconda commissione non hanno ancora ricevuto il carteggio da analizzare e approvare. La conferma arriva dal presidente della commissione Bilancio Stefano Rizzo: «In effetti ancora non abbiamo nelle mani la documentazione. Stiamo aspettando che la giunta e i revisori provvedano». Infatti sul percorso Bilancio c'è stato un intoppo.

La modifica dello scaglione di esenzione dell'addizionale Irpef , l'amministrazione aveva proposto 15 mila euro il consiglio l'ha portato a 19 mila euro, ha fatto saltare i conti. Sono venute in meno entrate per circa 300 mila euro che gli uffici dell'assessorato debbono parificare. Quindi l'intero documento è ritornato nelle mani dell'assessore Angelo Girasole per una nuova approvazione. Ma intanto la scadenza, 30 settembre, che la Regione aveva imposto, e che non era però perentoria, è saltata. Quindi rischio commissario ad acta e nel malaugurato caso che il consiglio non riuscisse ad approvare la previsione 2015 scioglimento di Sala d'Euno.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X