stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Enna, gazebo fuori dai locali pubblici: il regolamento che li disciplina
COMUNE

Enna, gazebo fuori dai locali pubblici: il regolamento che li disciplina

di

ENNA. L’assessore all’Urbanistica Giovanni Contino ha messo la firma sul «Regolamento per la disciplina degli spazi di ristoro all’aperto (Dehors) annessi ai pubblici esercizi» e lo ha trasmesso al consiglio comunale. «Il disciplinare - dice l’assessore - è stato depositato a metà settimana all’ufficio di presidenza».

E aggiunge: «Ritengo che entro un mese e mezzo l’intero iter possa essere completato. Il regolamento è richiesto a gran voce dagli esercenti dei pubblici esercizi e dalla cittadinanza che vuole spazi accoglienti e intonati alla città». Alcune aree attrezzate sono nate da tempo ma poi nella scorsa consiliatura si aprì un dibattito mai concluso. Adesso un regolamento che rimette tutto in discussione. Infatti non si tratta di una sanatoria per gli esistenti dehors. «Se quest’ultimi rispettano le prescrizioni bene. Al contrario devono essere modificati o addirittura rimossi». Il disciplinare prevede impianti di 30 metri quadrati, ma si può arrivare fino a 40 metri sulla base di particolari proposte progettuali. Deve però essere dimostrata la disponibilità di servizi igienici adeguati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X