stampa
Dimensione testo

Piazza Armerina, violenta rissa alla Villa del Casale: 3 arresti - Nomi e Foto

di

Sono state arrestate 3 persone, ritenute responsabili della violenta rissa con feriti, avvenuta nell’area commerciale del sito Unesco della Villa Imperiale del Casale, a Piazza Armerina. Si tratta di Benedetto Lo Presti, classe 1995, il figlio Francesco, 26 anni, e il nipote Francesco, anche lui nato nel 1993.

I poliziotti del commissariato di pubblica sicurezza, in base a diverse segnalazioni, sono giunti sul posto notando immediatamente che alcune delle persone presenti presentavano lividi ed escoriazioni, oltre a una serie di oggetti in ceramica, ormai in frantumi.

Dalle indagini è emerso che Benito Lo Presti avrebbe collocato un banco di vendita pur non avendo alcuna autorizzazione a vendere nell'area della Villa romana. Era scoppiata una discussione con uno dei commercianti regolarmente autorizzati, finita a sprangate e bastonate.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X