stampa
Dimensione testo
CALCIO

Leonfortese scatenata, 3-0 al Sorrento I biancoverdi spiccano il volo in classifica

di
A segno Floridia, Caputa e Candiano. Per gli ennesi quarto risultato utile consecutivo: la vetta resta a un soffio

LEONFORTE. Continua a vincere e lo fa legittimando il risultato sul campo la Leonfortese di mister Gaetano Mirto che si aggiudica anche il big match contro il Sorrento del «Pampa Sosa». Un successo netto ed indiscutibile per 3-0 che consente ai padroni di casa di continuare ad allungare la scia di risultati utili consecutivi (tre vittorie e un pareggio) e raggiungere quota dieci punti nella classifica del girone I del campionato di serie D.
Primo tempo che si apre con una conclusione dalla distanza del capitano del Sorrento Vitale che non crea per la verità nessun problema a Pentimone visto che la conclusione si spegne alta sopra la traversa. Alla prima occasione, al 6', la Leonfortese passa in vantaggio: lancio al bacio di capitan Di Peri per l’esterno Castro che controlla la sfera di gioco, salta un avversario e dalla destra lascia partire un cross perfetto per la testa di Floridia che colpisce con precisione superando il portiere ospite Lombardo. La Leonfortese gioca bene, è padrona del campo in tutti i reparti, a centrocampo Di Peri e Guerreri fanno la differenza, poi al 12' si vede una piccola reazione dei campani con la buona giocata dalla sinistra di Esposito che tuttavia non riesce a trovare un compagno in mezzo all’area di rigore leonfortese. In campo però, si vede molto di più la formazione di Mirto, al 16' un lancio preciso per Floridia si trasforma in una chiara occasione da rete ma il portiere avversario è attento e anticipa la punta della Leonfortese. I biancoverdi vogliono il raddoppio, al 30' Candiano fa tutto bene poi non riesce a superare l’estremo difensore che gli nega il gol. Ancora il numero dieci della Leonfortese è protagonista al 33' quando lascia partire una conclusione che esce di poco alla sinistra di Lombardo. Il primo tempo si chiude con una buona combinazione tra Caputa e Floridia, quest'ultimo non arriva sul pallone perché anticipato dal portiere. La ripresa si apre ancora con i padroni di casa alla ricerca del raddoppio, al 47' Guerreri ci prova dalla distanza ma il tiro è alto. Poi, al 54' arriva il secondo gol dei locali: Candiano sfugge alla marcatura di un avversario, lancia bene per Caputa che controlla con eleganza e lascia partire un destro chirurgico che non dà scampo a Lombardo. Il raddoppio galvanizza i ragazzi di Mirto che premono come un rullo compressore, al 64' trovano la terza rete con Candiano (autore di una ottima prestazione), abile a sfruttare al meglio un assist di Guerreri e ad insaccare in rete dopo aver superato con un dribbling il portiere del Sorrento.
ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X